Germogli di fagioli mung

Aggiornato il: gen 24

-Vata -Pitta -Kapha


Porzioni: 3

Tempo di preparazione: 4-5 giorni considerando i tempi di riposo.


I germogli di fagioli mung sono una ottima fonte proteica anche per Vata, che mal tollera i legumi. Sono versatili, utilizzabili in zuppe, saltati in padella con delle verdure o per preparare dei burger vegetariani. Insomma un alternativa preziosa alla carne, soprattutto in Italia, dove purtroppo i fagioli mung spezzati si trovano raramente.


Ingredienti:

2 cucchiai di fagioli mung (soia verde)

acqua

un vaso di vetro molto capiente, un colino e una ciotola capiente

una garza o un foglio di carta assorbente



Procedimento:

  1. Risciacqua i fagioli mung sotto l'acqua e mettili in ammollo per 12 h in un vaso coperto da una garza o un foglio di carta assorbente.

  2. Passate 12h, risciacqua i fagioli e scolali bene.

  3. Rimettere i fagioli nel barattolo di vetro e coprire con una garza, poi inclinare verso il basso il barattolo in modo che possa uscire l'acqua di vegetazione.

  4. Lasciar germogliare in una credenza per 3-4 giorni fino e risciacquare 2 volte al giorno.

  5. Una volta germogliati, mettere i germogli in una ciotola e coprire con abbondante acqua. Lasciar riposare per 5 minuti in modo che vengano a galla le bucce. Cercare di togliere quante più bucce possibili in modo da aumentare la digeribilità dei germogli. Per favorire il distaccamento delle bucce dovete muovere i germogli con le dita, come se li mescolaste.

  6. Una volta tolte quante più bucce possibili, scolare e conservare in un barattolo chiuso con in fondo uno strappo di carta assorbente in frigorifero per 3-4 giorni. La carta assorbente, raccogliendo l'umidità, favorisce la conservazione.