Curry di verdure ayurvedico con yogurt

Vata; -Pitta; -Kapha


Tempo di preparazione: 75-90 minuti

Dose per: 5 persone


Una ricetta di curry di verdure leggermente proteica adatta per Vata, Pitta e Kapha. Questa ricetta ayurvedica è generalmente apprezzata anche da chi non ama i cibi troppo speziati e piccanti poiché le spezie, nonostante riscaldino il piatto, non prevalgono sul sapore delle verdure. Il curry di verdure proteico è un ottimo piatto unico se accompagnato con il riso basmati.

Ingredienti:

1 porro

2 carote grandi

2 zucchini grandi

1 patata grande

7 asparagi

1 tazza (circa 240 gr) piselli freschi o surgelati

2 cucchiai di olio di girasole

2 cucchiaini di curcuma

2 cucchiani di semi di cumino

2 cucchiani di semi di coriandolo

2 cucchiani di semi di senape

1/4 di cucchiano di assafetida

1/4 di cucchiani di finocchio

125 ml di yogurt (o 100 ml di latte di cocco denso*)



Procedimento:

  1. Pestare in un mortaio i semi di cumino, coriandolo e finocchio fino a farli diventare una polvere grossolana

  2. Sacaldare l'olio di girasole e versare i semi di senape, finocchio, coriandolo, cumino e assafetida.

  3. Quando i semi di senape scoppiettano, aggiungere la curcuma e il porro e lasciare insaporire bene.

  4. Quando il porro diventa leggermente trasparente aggiungere il resto delle verdure tagliate a pezzettini evitando di mettere le punte degli asparagi e i pisellini surgelati. Queste verdure verranno aggiunte alla fine. Se si usano i piselli freschi li potete aggiungere subito.

  5. Coprire con acqua e mettere 1 cucchiano di sale fino.

  6. Lasciare cuocere con il coperchio a fuoco basso per 35 minuti mecolando di tanto in tanto.

  7. A fine cottura assaggiare il curry e valutare se aggiungere un po' di sale e di polvere di curry dolce.

  8. Aggiungere lo yogurt o il latte di cocco (quello in lattina), gli asparagi e i piselli surgelati.

  9. Cuocere peraltri 15 minuti senza coperchio.



Osservazioni:

Questa ricetta ayurvedica di curry di verdure si serve con il riso basmati.

La piccola dose di yogurt che stimola agni (il fuoco digestivo) è ben tollerato da tutti. Nel dubbio potete usare anche lo yogurt senza lattosio.

Il potere rinfrescante del latte di cocco invece si bilancia con le spezie riscaldanti del curry.

I piselli possono causare gas alle persone co uno squilibrio Vata, sebbene siano ben speziati. Vi consigliamo di testarli in piccole quantità.


Ricetta tratta dal libro "La cucina ayurvedica" di Morningstar A. e Desai Urmila, 2013.