ARMONIA FEMMINILE

La donna, in Ayurveda, è considerata, come un tutt'uno di corpo, mente, spirito, anima, contesto sociale e familiare, forte del potere di creazione, insito nel suo essere donna e non come facoltà espresse in competizione con l'universo maschile ma come suo completamento, al di sopra delle dualità, come ci racconta la simbologia degli dei dell'induismo, con l'unione del maschile e del femminile, nell'unione di Shiva, il principio maschile con la sua Shakti, il principio universale del femminile, dell'energia della creatività nell'archetipo della Madre Universale.

 

Nella Mahabharata, il grande poema epico dell'India, è descritta l'essenza della concezione della donna in Ayurveda:

Persino un uomo sfacciato non dovrebbe essere scortese con una donna,
ricordandosi sempre che da lei dipende la gioia dell’amore sensuale, il piacere e le virtù.

Una donna è un campo sacro, in cui nasce il Sé.
Persino i saggi non possiedono il potere di procreare senza di lei

(Mahabharata I(74), 51-52 ).

I PRODOTTI PER LA DONNA

Vuoi ricevere una consulenza privata gratuita?

La nostra naturopata è a tua completa disposizione